NEWS

Fare Memoria per aprirsi al futuro: assemblea provinciale dei Cappuccini di SR

 

Fare memoria vuol dire rileggere il passato mediante nuove chiavi di lettura, maturate nel corso della propria esistenza. Questa rilettura è importante nella vita di ogni uomo, perché ci aiuta a cogliere sfumature o elementi, che non si erano compresi o si erano sottovalutati. E’ un processo, insomma, che ci permette d’avere una visione nuova o più profonda del presente, dandoci l’occasione di rivolgerci al futuro con spirito pronto e rinnovato, non temendo ma sperando.

In un certo senso è stato questo l’intento dei Frati Minori Cappuccini di Siracusa, che si sono ritrovati insieme nella loro ultima assemblea provinciale, tenutasi a Ragusa dal 23 al 24 maggio 2022.

Dopo la celebrazione della messa di apertura, i frati hanno cercato di fare il punto

sulla situazione attuale della provincia  mediante la relazione del ministro provinciale fra Pietro Giarracca e dell’economo fra Nello Scarpulla. Successivamente mediante le testimonianze e i ricordi degli ex ministri provinciali (fra Giovanni Salonia, Fra Francesco Vinci, Fra Gaetano La Speme) si è ripercorsa la storia degli ultimi decenni della provincia, così da ricavarne un quadro costellato di eventi, sensibilità, proposte, difficoltà, dietro cui la sapiente mano dello Spirito ha saputo tessere un cammino, che solo adesso diventa pienamente visibile e riconoscibile.

All’interno di questo processo di memoria e revisione si colloca anche la presentazione del nuovo libro di Fra Giovanni Salonia, dal titolo: “Il Signore mi condusse”. Il libro di fra Giovanni, infatti, è una raccolta e revisione di suoi scritti su Francesco, frutti di lunghi e approfonditi studi, avvenuti nel corso dei suoi anni di insegnamento e ricerche.

Se durante la giornata del 23 maggio ci si è concentrati sulla storia degli ultimi decenni della provincia, nella mattina del 24 maggio il Signore Marcello Cioè, amico dei frati e direttore della nostra biblioteca di Siracusa, ci ha presentato un sunto della storia della provincia a partire dall’avvento dei cappuccini in Sicilia.

Infine abbiamo focalizzato la nostra attenzione  sull’attività missionaria della provincia, prima ascoltando la testimonianza di fra Francesco Vinci circa la sua esperienza in Madagascar e poi vedendo il video, preparato per noi dai frati della Provincia della Madonna degli Angeli di Rio de Janeiro - Espirito Santo, dove i nostri missionari, trascorsero parecchi anni, donando la loro vita per la diffusione del vangelo.

Celebrata la messa conclusiva presieduta dal ministro provinciale e concelebrata da tutti gli ex ministri provinciali, con il pranzo si è conclusa l’ultima assemblea della provincia dei Frati Minori Cappuccini di Siracusa.